16/09/2019

Petrolio: Attacco agli impianti di produzione in Arabia – analisi situazione Sterlina e Argento

Commenti sui mercati finanziari di Carlo Alberto De Casa, Capo Analista di ActivTrades, per Dealing Room (Le Fonti TV) del 16 Settembre 2019.

L’argomento della giornata è stato l’improvviso balzo di oltre il 12% del prezzo del Petrolio. In seguito a un attacco guidato da un drone iraniano su uno dei più importanti siti controllati da Aramco, in Arabia Saudita. Rally del petrolio: Come conseguenza l’oro nero (LCRUDE) è balzato di oltre 10 punti percentuale, con un netto incremento della volatilità sul mercato del greggio.

Le tensioni registrate sul mercato petrolifero hanno spinto al rialzo anche le quotazioni del lingotto, con l’oro tornato sopra quota 1.500 dollari l’oncia, mentre l’argento naviga intorno ai 18 dollari per oncia. La sterlina, dopo gli acquisti registrati nelle precedenti sessioni, ha iniziato la settimana in ribasso, con gli operatori ansiosi di conoscere le prossime mosse di Boris Johnson.