18/04/2019

Mercato Forex: volatilità quasi assente

La Brexit è un argomento assai meno centrale negli ultimi giorni, lo si vede anche da una Sterlina quasi addormentata sul mercato dei cambi valutari. La valuta britannica perde qualcosa nei confronti dell’Euro e del Dollaro USA ma senza movimenti eclatanti. Da segnalare anche l’assenza di volatilità in generale sul mercato del Forex: ne è un esempio il cambio EUR/USD fermo ormai da mesi fra 1,12 e 1,15. Soffre particolarmente, visto lo scenario risk-on attuale sulle borse, l’Oro: la rottura ribassista dei 1300 dollari l’oncia, rotto il supporto dei 1280, il metallo giallo non riesce a rimbalzare.