Video Analisi
Il dollaro scende, sarà solo una correzione?
Analisi Settimanale

Il dollaro scende, sarà solo una correzione?

by Saverio Berlinzani - 23/08/2021

La settimana appena trascorsa ha visto il dollaro rafforzarsi contro le principali valute fin sul finire della stessa dove si è assitito a una leggera flessione. Come già espresso da tempo ormai, il mantenimento del trading range è ancora dovuto al sostanziale equilibrio tra le due forze che abbiamo visto contrapporsi, QE e tapering. Le banche centrali, preoccupate dal diffondersi delle nuove varianti del virus, continuano a tenere aperta la liquidità sui mercati per supportare una ripresa economica che ormai sembra evidente.

Ciò è visibile nell’economia a stelle e striscie, dove i 5 trilioni finora investiti hanno fatto si che l’inflazione raggiungesse il 5,4% con la Fed, e Joreme Powell, abilissimi nel contempo a mantenere i titoli di stato sotto i livelli sensibili con i treasuries inferiori all’1,3%.

 

 

Le informazioni qui fornite non costituiscono una ricerca di investimento. I materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali volti a promuovere l’indipendenza della ricerca di investimento e in quanto tali devono essere considerati come una comunicazione pubblicitaria. Tutte le informazioni sono state preparate da ActivTrades (altresì “AT”). Le informazioni non contengono una raccolta dei prezzi di AT, né possono essere intese come offerta, consulenza, raccomandazione o sollecitazione ad effettuare transazioni su alcuno strumento finanziario. Non viene fornita alcuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o alla completezza di tali informazioni. Qualsiasi materiale fornito non tiene conto dell’obiettivo di investimento specifico e della situazione finanziaria di chiunque possa riceverlo. I risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. AT fornisce un servizio di sola esecuzione. Di conseguenza, chiunque agisca in base alle informazioni fornite lo fa a proprio rischio.