Strategia Euro/Sterlina

Data: 11/07/19 06:00:00 Type: NANSC

Nella giornata di mercoledì il cambio euro/sterlina (EUR/GBP) ha oscillato a ridosso di 0,90 senza fornire particolari spunti operativi. La situazione tecnica rimane quindi costruttiva: il breakout di 0,90 può pertanto alimentare un veloce balzo in avanti verso 0,9025-0,9030 prima e in area 0,9045-0,9050 in un secondo momento. Pericoloso invece il ritorno sotto 0,8920 anche se, da un punto di vista grafico, un segnale di allerta arriverà solo con il cedimento di quota 0,8870: la rottura di quest’ultimo livello può infatti innescare una rapida flessione verso 0,88450-0,8840 prima, a quota 0,8820 poi e in area 0,88-0,8790 successivamente. (riproduzione riservata)

Gianluca Defendi

(MFIU – Milano Finanza Intelligence Unit)


Strategia FtseMib future

Data: 11/07/19 06:05:00 Type: CHF

E’ stata una seduta positiva sul mercato azionario italiano che ha compiuto un nuovo allungo e si è portato a ridosso di un’importante area di resistenza. Il Ftse Mib future (scadenza settembre 2019) si è infatti appoggiato a quota 21.800 ed è salito con una certa decisione verso i 22.000 punti prima e in area 22.100-22.115 in un secondo momento. La situazione tecnica di breve periodo rimane quindi costruttiva: dopo una breve pausa di consolidamento è possibile pertanto un ulteriore spunto rialzista con un primo target a 21.200 punti e un secondo obiettivo in area 21.260-21.280. Difficile per adesso ipotizzare un’inversione ribassista di tendenza: un’eventuale correzione, innescare dal ritorno sotto i 21.800 punti, troverà infatti un valido sostegno in area 21.400-21.360 punti. Strategia operativa intraday. Long a 21.980 con target a 22.080 prima, a 22.140-22.150 poi e attorno a quota 22.200 successivamente. Stop a 21.920. (riproduzione riservata)

(MFIU – Milano Finanza Intelligence Unit)