Analisi di Mercato

Analisi di mercato Saverio Berlinzani – 05/10/2020

Meteo mercati: sereno variabile, con rischi di peggioramento

L’apparente positivo decorso dell’infezione da Covid 19 del Presidente americano, sembra dare nuovamente spazio all’ottimismo sui mercati finanziari, che lentamente hanno ben sopportato l’ennesima ondata di vendite che si era abbattuta la settimana scorsa, in seguito alla diffusione della notizia della positività di Trump al virus. Non possiamo però dire che il mercato stia vivendo fasi concitate, anzi, siamo in un trading range e ci restiamo e neppure le notizie sulla Brexit o l’incertezza che regna sulle elezioni Usa, senza un chiaro favorito, sembrano dare impulso all’aumento della volatilità che rimane tutto sommato contenuta. L’EurUsd, vero main driver di mercato ed estremamente volatile fino a qualche settimana orsono, ha trovato un’area di equilibrio e congestione proprio sui suoi valore storici medi, in area 1.1700 1.1800 che ricordiamo, furono anche i livelli a cui l’Euro (parliamo del valutario, non del fisico) nacque all’inizio del 1999. Questo sembra essere l’attuale fair value e di fatto non si riesce ad assistere ad accelerazioni che non siano di brevissimo termine. Al rialzo, le resistenze da violare sono chiaramente posizionate sopra 1.1770 80 e 1.1815-25 con possibili successivi target in area 1.1900-10 e quindi l’area psicologica di 1.2000. Al ribasso, per contro, 1.1600-10 e 1.1540-50 rappresentano i supporti chiave e al di sotto di questi, 1.1390-00 potrebbe essere l’obiettivo successivo.

Gli altri tassi di cambio seguono quasi tutti la coppia regina anche se tendenzialmente con minore volatilità, ad eccezione della sterlina che ovviamente, sembra divenuta una valuta emergente in occasione delle news che escono di volta in volta e ogni giorno sullo stato avanzamento lavori delle diplomazie inglese e europea, che spesso rilasciano messaggi che sembrano essere contrari e molto differenti, sia nei toni ma anche nei contenuti. Per questa ragione stiamo osservando un andamento di EurGbp e del Cable, così come degli altri cross sterlina, realmente poco interessanti dal punto di vista di un trader che usi l’analisi tecnica per entrare a mercato Per il resto stiamo vivendo una fase di attesa ormai da un mese, che presumibilmente durerà fino a quando non avremo certezze relativamente alla Brexit e alle elezioni Usa. Vivere alla giornata sembra essere la strategia corretta.

Buona giornata e buon trading.

 

Saverio Berlinzani