Analisi di Mercato

Analisi di mercato ActivTrades – 29/03/2021

GREGGIO

Il blocco del canale di Suez sembra essere vicino ad una risoluzione. Questa è una notizia positiva per la maggior parte dei mercati ma non per quello del petrolio. Il barile ha iniziato dunque la nuova settimana in rosso, per via del fatto che gli investitori sono meno preoccupati sulla disponibilità dell’oro nero. L’attenzione si sta ora spostando sulla riunione dell’OPEC, che dovrebbe offrire più informazioni sul taglio alla produzione nei prossimi mesi. Da un punto di vista tecnico lo scenario resta incerto. Dopo il lungo rally rialzista degli ultimi 10 mesi, il prezzo si sta consolidando e saranno necessari nuovi fattori rialzisti per assistere a nuovi rialzi.
Carlo Alberto De Casa – Capo Analista, ActivTrades

VALUTE

Il dollaro USA è quasi piatto rispetto alle altre valute questo lunedì. Il rialzo del dollaro delle ultime settimane è in gran parte dovuto ai timori che il rimbalzo economico post-pandemia innalzerà l’inflazione e può essere visto come un rimbalzo all’interno di una tendenza più ampia che probabilmente vedrà il biglietto verde svalutarsi nel lungo termine. Tuttavia, è probabile che questa correzione a breve termine duri ancora per un po’, dato che i mercati sembrano determinati a cercare un’assicurazione contro la possibilità di surriscaldamento dell’economia all’indomani della pandemia.
Ricardo Evangelista – Analista Senior, ActivTrades

BORSE EUROPEE

Apertura mista per le borse europee: il modesto rialzo registrato a Francoforte e Parigi e’ infatti bilanciato dal declino delle borse di Copenaghen e Stoccolma. Questa esitazione da parte degli investitori segue una sessione di negoziazione incerta in Asia, a causa delle rivelazioni su Archegos Capital, un fondo di investimento privato che sembra essere dietro la vendita di azioni di giganti tecnologici statunitensi e cinesi. Sebbene questa notizia abbia sorpreso molti e abbia portato un improvviso aumento della volatilità del mercato, l’impatto dovrebbe essere di breve durata poiché molti investitori hanno ancora in mente la ripresa economica, ulteriori aspettative di stimolo e il lancio di nuovi vaccini. Questa settimana gli occhi saranno puntati sui mercati petroliferi e le azioni energetiche per via del rilascio dei dati sugli stock petrolio negli Stati Uniti mercoledì e della riunione OPEC + giovedì, mentre Biden dovrebbe anche annunciare ulteriori misure di stimolo prima di Venerdì Santo.
Pierre Veyret – Analista Tecnico, ActivTrades

 

 

 

 

Le informazioni qui fornite non costituiscono una ricerca di investimento. I materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali volti a promuovere l’indipendenza della ricerca di investimento e in quanto tali devono essere considerati come una comunicazione pubblicitaria. Tutte le informazioni sono state preparate da ActivTrades (altresì “AT”). Le informazioni non contengono una raccolta dei prezzi di AT, né possono essere intese come offerta, consulenza, raccomandazione o sollecitazione ad effettuare transazioni su alcuno strumento finanziario. Non viene fornita alcuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o alla completezza di tali informazioni. Qualsiasi materiale fornito non tiene conto dell’obiettivo di investimento specifico e della situazione finanziaria di chiunque possa riceverlo. I risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. AT fornisce un servizio di sola esecuzione. Di conseguenza, chiunque agisca in base alle informazioni fornite lo fa a proprio rischio.