Analisi di Mercato

Analisi di mercato ActivTrades – 28/09/2020

VALUTE

Nonostante un miglioramento del sentiment di mercato, il dollar index continua a rimanere vicino al suo livello più alto in due mesi durante gli scambi di lunedì. I dati pubblicati dalla Cina indicano la continuazione della ripresa economica del paese. Questo ha stimolato la propensione al rischio degli investitori ed i principali indici azionari tutti scambiati in verde. Tuttavia, a causa delle preoccupazioni per la seconda ondata del coronavirus in Europa e dell’impatto che il peggioramento della situazione potrebbe avere sull’economia, e per via delle tensioni legate alla Brexit, il rischio di ribasso persiste sia per l’euro che per la sterlina.
Ricardo Evangelista – Analista Senior, ActivTrades

BORSE EUROPEE

Le borse hanno aperto in rialzo questo Lunedì, dopo le chiusure in verde registrate durante la notte da Tokyo, Hong Kong e Seoul, dovute a dati economici incoraggianti dalla Cina. Mentre la ripresa economica di Pechino sembra essere ben avviata, le tensioni con Washington continuano a crescere dopo che gli Stati Uniti hanno imposto un’altra restrizione alle esportazioni per il più grande produttore di chip cinese. Il rally delle azioni di lunedì mattina potrebbe dunque essere di breve durata poiché gli operatori dovranno affrontare una maggiore incertezza e volatilità per via di un diario fitto di impegni questa settimana. Oggi inizia il round finale dei colloqui sulla Brexit tra UE-Regno Unito, mentre domani porta il primo dibattito presidenziale Trump-Biden in vista delle elezioni di novembre. Mercoledì vedrà il rilascio di ulteriori dati economici dalla Cina e dati sugli stock globali di greggio mentre venerdì verranno pubblicati dati sull’occupazione negli Stati Uniti. Nel frattempo, è probabile che la battaglia in corso tra Democratici e Repubblicani negli Stati Uniti, per un nuovo pacchetto di stimoli prima di novembre, mantenga gli investitori cauti con le loro posizioni questa settimana, rendendo la maggior parte dei mercati volatili ma privi di una chiara direzione. Tecnicamente parlando, l’indice Stoxx-50 sta registrando un rimbalzo sul forte livello di supporto a 3.145 punti ma, in modo cruciale, deve liberare la zona a 3.222-3.240 punti per un rally esteso fino a 3.300 punti e oltre.
Pierre Veyret – Analista Tecnico, ActivTrades