Analisi di Mercato

Analisi di mercato ActivTrades – 27/01/2021

VALUTE

La sterlina è in rialzo rispetto al dollaro e all’euro durante gli scambi di mercoledì, per via del fatto che gli investitori si sentono rassicurati dal successo del lancio dei vaccini anti-Covid19 nel Regno Unito. Rispetto alle campagne di immunizzazione negli Stati Uniti e in Europa, la campagna britannica sta avendo più successo e l’11% della popolazione ha già ricevuto almeno la prima inoculazione. Questo è importante, perché l’immunizzazione di una parte significativa della popolazione è vista come un imperativo per fermare il virus e porre fine ai blocchi e ai danni all’economia. Finché i mercati rimarranno in qualche modo ottimisti sulle prospettive di una ripresa economica del Regno Unito e di conseguenza crederanno che ci sia una minore probabilità che la Banca d’Inghilterra introduca tassi di interesse negativi, la sterlina continuerà a trovare supporto.
Ricardo Evangelista – Analista Senior, ActivTrades

ORO & GREGGIO

Tutto sembra essere estremamente calmo, in attesa della Federal Reserve. I trader e gli investitori stanno cercando ulteriori indicazioni da Jerome Powell, per capire se la banca centrale degli Stati Uniti prenderà in considerazione un ‘tapering’ o se prevarrà il timore di un possibile incremento dell’inflazione nei prossimi mesi. In questo scenario, l’oro sta perdendo quota ed è scambiato appena sotto i 1.850 $, mentre gli investitori sono alla ricerca di nuovi driver di mercato.
Lo scenario è leggermente diverso sul petrolio, che mostra un po’ più di forza. Tecnicamente il prezzo del WTI si sta consolidando e si sta muovendo in un range di trading laterale, dopo mesi di rialzo e all’interno di un trend a lungo termine ancora positivo. Un netto superamento di quota 54 $ potrebbe far spazio ad ulteriori rialzi ma – per il momento – il WTI appare ancora in una modalità di attesa.
Carlo Alberto De Casa – Capo Analista, ActivTrades

BORSE EUROPEE

Apertura incerta per le borse europee questo mercoledì. La maggior parte dei mercati ha registrato volumi bassi dopo la campana di apertura. La decisione dell’FMI di ridimensionare le prospettive di crescita dell’UE a causa dei ritardi delle campagne di vaccinazione in molte aree, sta appesantendo l’umore degli investitori quest’oggi. Inoltre, la maggior parte dei trader sta evitando di prendere nuove posizioni prima della conferenza stampa del FOMC di oggi e della decisione sui tassi d’interesse. Si prevedono misure più accomodanti al fine di sostenere e proteggere i mercati dai rischi di ribasso. Ci aspettiamo maggiore volatilità sui titoli tech nel tardo pomeriggio, quando giganti come Apple, Facebook e Tesla pubblicheranno i loro utili.  La maggior parte dei benchmark europei rimane all’interno del proprio canale di consolidamento, al di sopra del forte livello di supporto a breve termine, proprio come un velocista ai blocchi di partenza.
Pierre Veyret – Analista Tecnico, ActivTrades

 

 

Le informazioni qui fornite non costituiscono una ricerca di investimento. I materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali volti a promuovere l’indipendenza della ricerca di investimento e in quanto tali devono essere considerati come una comunicazione pubblicitaria.
Tutte le informazioni sono state preparate da ActivTrades (altresì “AT”). Le informazioni non contengono una raccolta dei prezzi di AT, né possono essere intese come offerta, consulenza, raccomandazione o sollecitazione ad effettuare transazioni su alcuno strumento finanziario. Non viene fornita alcuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o alla completezza di tali informazioni. Qualsiasi materiale fornito non tiene conto dell’obiettivo di investimento specifico e della situazione finanziaria di chiunque possa riceverlo. I risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. AT fornisce un servizio di sola esecuzione. Di conseguenza, chiunque agisca in base alle informazioni fornite lo fa a proprio rischio.