Analisi di Mercato

Analisi di mercato ActivTrades – 23/11/2020

VALUTE

La sterlina è in forte rialzo rispetto al dollaro e all’euro durante le contrattazioni di questo lunedì, poiché gli investitori credono sempre di più che il Regno Unito possa trovare un accordo con l’UE. Sebbene le due parti stiano ancora lottando per trovare un accordo su pesca e questioni legali, sembra che entrambi i lati vogliano davvero raggiungere un agreement, come illustrato dalla dichiarazione rilasciata domenica dal Cancelliere inglese, Rishi Sunak, che ha detto avere fiducia che un trattato commerciale con l’UE verrà raggiunto presto.
Ricardo Evangelista – Analista Senior, ActivTrades

PETROLIO

Le borse hanno iniziato la settimana in rialzo questa mattina. In questo scenario generale di ‘risk on’, il prezzo del petrolio sta salendo. Gli investitori stanno scommettono sull’efficacia del vaccino anti-Covid e sul rallentamento del numero di nuovi casi di coronavirus entro pochi mesi. Queste aspettative, si aggiungono alle aspettative di un rinnovo a dicembre dei tagli di produzione concordati dall’OPEC+. Inoltre, gli stock di greggio negli Stati Uniti stanno diminuendo. Tutti questi elementi stanno sostenendo il prezzo del barile. Il WTI sta ora giocando con il livello di 43 $, mentre il Brent è balzato sopra i 45 $ e sta continuando il suo rally sino a 46 $, vicino al picco raggiunto a fine agosto.
Carlo Alberto De Casa – Capo Analista, ActivTrades

BORSE EUROPEE

La posizione di trading ‘risk-on’ è tornata a dominare le borse in quest’ultima settimana di novembre. Gli investitori, incoraggiati dall’entusiasmo per gli sviluppi dei vaccini contro il coronavirus, dalla ripresa dell’economia globale e dalle aspettative di politiche monetarie più accomodanti da parte della FED, hanno spinto le borse al rialzo questo Lunedì.
Tecnicamente parlando, le configurazioni iniziano a diventare davvero interessanti: la maggior parte dei benchmark europei sta ora sfidano livelli di resistenza chiave, la cui rottura renderebbe probabile un’accelerazione dei prezzi all’interno di un movimento rialzista. L’indice Stoxx-50 sta attualmente sfidando il livello di 3.500,0 punti. La rottura di quest’ultimo potrebbe far strada a quota 3.610,0 punti mentre l’indicatore DMI mostra già una crescente pressione di acquisto all’interno di un’azione di prezzo sempre più direzionale e rialzista. Tuttavia, un calo al di sotto di 3.500.0 punti potrebbe rimandare il mercato a quota 3.440.0 punti, 3.400.0 punti e persino 3.355.0 punti per estensione.
Pierre Veyret – Analista Tecnico, ActivTrades