Analisi di Mercato

Analisi di mercato ActivTrades – 23/09/2021

VALUTE

Il dollaro è sceso di un quarto di punto percentuale durante le prime negoziazioni di giovedì, annullando quasi tutti i guadagni della seduta precedente, mentre gli investitori elaborano i risultati della riunione FOMC della Federal Reserve di ieri e la dichiarazione del presidente Jerome Powell. Dopo che Powell ha affermato che l’inizio del tapering non era lontano, il dollaro si era spinto fino al massimo di un mese. Tuttavia, il presidente della Fed non ha fornito alcuna solida indicazione su quando ci si possa aspettare l’inizio della riduzione degli acquisti di beni, inclusi i titoli di stato, ed ha assicurato che alla banca centrale sia rimasto un certo margine di manovra. I guadagni del dollaro sono stati quindi fermati da questa “clausola di uscita”, un altro sforzo da parte della banca centrale americana per non spaventare i mercati, ed allo stesso tempo rassicurare chi apprezza un inasprimento delle politiche finanziarie.
Ricardo Evangelista – Analista Senior, ActivTrades

PETROLIO

Il WTI ha continuato a guadagnare terreno durante gli scambi di giovedì, favorito da un lento ritorno ai normali livelli di produzione nel Golfo del Messico, dove l’uragano Ida ha causato un calo delle scorte di greggio statunitensi piu’ elevato del previsto, aumentando anche la domanda. Il prezzo del barile è anche sostenuto da una maggiore propensione al rischio dei mercati finanziari globali, a seguito dell’allentamento delle tensioni sulla possibile insolvenza del debito di Evergrande, il colosso immobiliare cinese che alcuni temevano potesse causare una nuova ‘Lehman Brothers cinese ‘.
Ricardo Evangelista – Analista Senior, ActivTrades

BORSE EUROPEE

Aprono in rialzo i listini europei, estendendo i guadagni registrati nella seduta di mercoledì negli Stati Uniti, dopo che gli investitori hanno accolto con favore l’ultima dichiarazione del numero uno della Fed Jerome Powell, il quale ha confermato che il tapering inizierà prima del previsto. La Fed ha aggiunto che non avrebbe bisogno di “un rapporto molto forte sull’occupazione per andare avanti con il tapering”, menzionando novembre come un momento potenzialmente buono per cominciare a ridurre gli acquisti di beni. Tuttavia, il mercato ha preferito focalizzarsi sull’attuale contesto estremamente accomodante che rimarrà almeno per qualche tempo. Questo annuncio della Fed ed il maggiore ottimismo sul caso del gigante immobiliare cinese Evergrande, che ha ricevuto un’ulteriore iniezione di liquidità da parte della PBoC, mette fine alla volatilità del mercato di questa settimana con i prezzi che registrano tendenze più direzionali.
Pierre Veyret – Analista tecnico, ActivTrades

 

 

 

Le informazioni qui fornite non costituiscono una ricerca di investimento. I materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali volti a promuovere l’indipendenza della ricerca di investimento e in quanto tali devono essere considerati come una comunicazione pubblicitaria. Tutte le informazioni sono state preparate da ActivTrades (altresì “AT”). Le informazioni non contengono una raccolta dei prezzi di AT, né possono essere intese come offerta, consulenza, raccomandazione o sollecitazione ad effettuare transazioni su alcuno strumento finanziario. Non viene fornita alcuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o alla completezza di tali informazioni. Qualsiasi materiale fornito non tiene conto dell’obiettivo di investimento specifico e della situazione finanziaria di chiunque possa riceverlo. I risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. AT fornisce un servizio di sola esecuzione. Di conseguenza, chiunque agisca in base alle informazioni fornite lo fa a proprio rischio.