Analisi di Mercato

Analisi di mercato ActivTrades – 15/10/2020

VALUTE

La sterlina è quasi piatta rispetto al dollaro e all’euro durante le prime negoziazioni di giovedì. Nonostante il fatto che siamo già arrivati al 15 ottobre (la scadenza imposta dai britannici per un accordo post-brexit con l’UE), senza che si sia trovato alcun accordo, gli investitori non sembrano credere che il Regno Unito lascerà le negoziazioni a mani vuote. Forse è perché di fronte a un’economia malconcia, all’aumento del numero di infezioni da COVID e a un ambiente politico interno sempre più teso, l’ultima cosa di cui il governo di Boris Johnson ha bisogno è un altro incendio da spegnere.
Ricardo Evangelista – Analista Senior, ActivTrades

BORSE EUROPEE

Le borse europee hanno aperto in forte ribasso questo Giovedì, così come i mercati asiatici e i futures statunitensi e gli indici principali sono in rosso per il terzo giorno di fila. Questo improvviso cambio di rotta è avvenuto dopo una prima ondata di utili societari ha deluso gli operatori. Questo è particolarmente vero per Roche Holding e Total SA in Europa, mentre gli investitori statunitensi sono rimasti delusi dai risultati di Bank Of America e Wells Fargo. Inoltre, il fatto che l’accordo sul tanto atteso stimolo economico negli Stati Uniti probabilmente non sarà raggiunto prima delle elezioni presidenziali ha annuvolato ulteriormente le prospettive. Tuttavia, l’umore potrebbe cambiare nel corso della giornata poiché molti investitori attendono dati economici importanti dagli Stati Uniti, tra i quali i dati sull’occupazione e i risultati di Morgan Stanley e Charles Schwab. La maggior parte degli indici europei sono vicini ai principali livelli di supporto e oggi sarà necessaria una forte reazione da parte dei tori per impedire ai mercati di sprofondare ulteriormente.
Pierre Veyret – Analista Tecnico, ActivTrades