Analisi di Mercato

Analisi di mercato ActivTrades – 14/01/2021

VALUTE

Dopo diversi giorni di rialzo rispetto alle altre principali valute, il dollaro è piatto questo giovedì. Il recente rally del biglietto verde è il risultato delle aspettative che un pacchetto di stimoli economici più ampio di quanto previsto, che Joe Biden cercherà di implementare dopo il suo giuramento, potrebbe costringere la Fed ad anticipare la riduzione del suo programma di acquisto di beni. Questa prospettiva ha spinto il rendimento del tesoro a 10 anni sopra l’1% per la prima volta da mesi ed ha aumentato la domanda per la valuta americana. Tuttavia, con un discorso del presidente Jerome Powell programmato più tardi oggi, gli investitori stanno mettendo in pausa l’acquisto di dollari. Presteranno molta attenzione alle parole del presidente della Fed, alla ricerca di indizi sulla posizione della banca centrale rispetto ad un aumento dell’intervento fiscale.
Ricardo Evangelista – Analista Senior, ActivTrades

PETROLIO

‘No news is good news’: questo motto descrive la situazione attuale sui mercati finanziari. Nonostante i tragici dati sulle vittime del Covid-19, i mercati si trovano in un limbo rialzista con una generale propensione al rischio. In questo scenario, i benchmark petroliferi si stanno consolidando dopo il recente rialzo, che ha fatto salire i prezzi al livello più alto da quando l’epidemia di coronavirus ha visto collassare la domanda. Da un punto di vista tecnico, il trend principale resta positivo sia per il WTI che per il Brent. Concentrandoci sul WTI, nelle ultime ore abbiamo assistito a un nuovo impulso rialzista, che ha portato il prezzo nuovamente sopra i 53 $, senza riuscire a rompere la resistenza a 53,30 $. Ora c’è una chiara zona di supporto a 52,70 $, con il successivo livello di supporto significativo a 51,50 $. Un nuovo segnale positivo arriverà se il prezzo supererà $ 53,90 – $ 54.
Carlo Alberto De Casa – Capo Analista, ActivTrades

BORSE EUROPEE

Le borse europee hanno guadagnato terreno questo Giovedì, così come i futures statunitensi poiché le speranze di una ripresa economica continuano a supportare il sentiment del mercato. Il team di Joe Biden è riuscito a rassicurare gli investitori dopo aver annunciato un ulteriore piano di aiuti da $ 2 trilioni al congresso americano, che ha avuto un immediato impatto rialzista sui tre principali benchmark statunitensi. Questo potrebbe essere solo l’inizio di una nuova fase “risk-on” in attesa di ricevere maggiori dettagli sul pacchetto economico di Biden, che è previsto più tardi oggi. Sembra che le speranze scaturite questa spinta fiscale e dall’avvio dei programmi di vaccinazione anti-Covid in tutto il mondo stiano controbilanciando i timori di una sopravvalutazione dei mercati. In Europa, le case automobilistiche, le banche e le azioni tecnologiche stanno registrando le migliori performance e la maggior parte dei benchmark rimane positiva. Carrefour sta invece registrando uno dei peggiori risultati dopo che il governo francese si è opposto all’offerta di Couche-Tard per il gruppo francese. L’indice CAC-40 sta ancora scambiando ampiamente sopra i 5.600 punti oggi anche se la pressione rialzista e la direzionalità del mercato stanno diminuendo.
Pierre Veyret – Technical analyst, ActivTrades

 

 

Le informazioni qui fornite non costituiscono una ricerca di investimento. I materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali volti a promuovere l’indipendenza della ricerca di investimento e in quanto tali devono essere considerati come una comunicazione pubblicitaria.
Tutte le informazioni sono state preparate da ActivTrades (altresì “AT”). Le informazioni non contengono una raccolta dei prezzi di AT, né possono essere intese come offerta, consulenza, raccomandazione o sollecitazione ad effettuare transazioni su alcuno strumento finanziario. Non viene fornita alcuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o alla completezza di tali informazioni. Qualsiasi materiale fornito non tiene conto dell’obiettivo di investimento specifico e della situazione finanziaria di chiunque possa riceverlo. I risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. AT fornisce un servizio di sola esecuzione. Di conseguenza, chiunque agisca in base alle informazioni fornite lo fa a proprio rischio.