Analisi di Mercato

Analisi di mercato ActivTrades – 07/04/2021

VALUTE

Dopo alcune sessioni caratterizzate da debolezza, il dollar index è quasi piatto durante la prima parte della sessione di mercoledì. Le perdite del biglietto verde negli ultimi giorni sono state il risultato del fatto che molti investitori che hanno iniziato ad accettare che forse è troppo presto per preoccuparsi dell’inflazione e che forse la Fed manterrà la sua posizione accomodante per un periodo di tempo prolungato. Più tardi quest’oggi dovremmo scoprire di più su ciò che è passato per le menti dei membri del FOMC della Fed durante il loro ultimo incontro, con la pubblicazione dei verbali della riunione. Questi documenti saranno analizzati attentamente dagli investitori, che sono alla ricerca di ulteriori indizi sulle future mosse della banca centrale americana e che vogliono capire se davvero i suoi membri sostengono l’idea di non aumentare i tassi d’interesse almeno fino al 2024, nonostante il fatto che i dati economici e quelli sul lavoro indichino una ripresa più rapida del previsto dell’economia americana.
Ricardo Evangelista – Analista Senior, ActivTrades

ORO

La ripresa del lingotto è stata interrotta, per il momento, dalla resistenza posta a  1.750 $. Un solido balzo sopra questo livello potrebbe attirare più acquirenti, ma per ora l’oro sta ancora riprendendo slancio dopo il doppio minimo a 1.675 $, aiutato dall’indebolimento del dollaro. Il primo livello di supporto è posizionato a 1.725 $ per il prezzo spot, seguito da un altro supporto sulla soglia psicologica di 1.700 $ e dal ‘double bottom’ posizionato a 1.675 $.
Carlo Alberto De Casa – Capo Analista, ActivTrades

BORSE EUROPEE

Andamento altalenante sulle maggiori piazze europee questo Mercoledì: Parigi e Francoforte sono in rialzo mentre Zurigo, Varsavia e Copenaghen sono in calo quest’oggi. I volumi sono più bassi del solito quasi ovunque, per via del fatto che la maggior parte degli investitori ha lasciato tutto in sospeso in attesa del rilascio dei verbali del FOMC della Federal Reserve di oggi. Le politiche estremamente accomodanti da parte della maggior parte delle banche centrali lo scorso anno hanno aiutato molto i mercati azionari a raggiungere massimi storici, stimolando gli investimenti in molti settori. Ma la maggior parte dei trader ora teme che la festa stia per terminare e che i tassi di interesse dovranno iniziare a salire a breve. Il verbale del FOMC di oggi sarà cruciale in quanto offrirà agli investitori ulteriori indizi sulle prospettive di politica monetaria a breve e medio termine. I titoli energetici potrebbero essere al centro di una maggiore volatilità nel tardo pomeriggio a causa dei tanto attesi dati sulle scorte di greggio negli Stati Uniti.
Pierre Veyret – Analista Tecnico, ActivTrades

 

 

 

Le informazioni qui fornite non costituiscono una ricerca di investimento. I materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali volti a promuovere l’indipendenza della ricerca di investimento e in quanto tali devono essere considerati come una comunicazione pubblicitaria. Tutte le informazioni sono state preparate da ActivTrades (altresì “AT”). Le informazioni non contengono una raccolta dei prezzi di AT, né possono essere intese come offerta, consulenza, raccomandazione o sollecitazione ad effettuare transazioni su alcuno strumento finanziario. Non viene fornita alcuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o alla completezza di tali informazioni. Qualsiasi materiale fornito non tiene conto dell’obiettivo di investimento specifico e della situazione finanziaria di chiunque possa riceverlo. I risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. AT fornisce un servizio di sola esecuzione. Di conseguenza, chiunque agisca in base alle informazioni fornite lo fa a proprio rischio.