VALUTE

La sessione di martedì è stata finora caratterizzata da guadagni generalizzati su attività legate al rischio, come futures su azioni ma anche valute come l’euro e la sterlina. Gli investitori sembrano piu’ ottimisti ora che la diffusione del coronavirus sembra rallentare. Mentre l’umore nei mercati migliora, il dollaro USA sta perdendo parte del terreno guadagnato negli ultimi giorni, con il dollar index in calo di quasi lo 0,7%. Durante i momenti più bui della crisi, la valuta americana ha assunto il ruolo di bene rifugio e con il miglioramento del sentiment alcuni di questi guadagni vengono erosi, poiché le ultime cifre dagli Stati Uniti e dall’Europa indicano un tasso più lento di infezioni da coronavirus nei principali epicentri della malattia. Queste buone notizie generano qualche speranza che la pandemia venga portata sotto controllo e supportano la crescita della propensione al rischio.
Ricardo Evangelista –Analista Senior, ActivTrades

BORSE EUROPEE

Tutti i benchmark europei sono in rialzo questo martedì, estendendo i guadagni di ieri, poiché il sentiment del mercato si rafforza ed aiuta beni percepiti come piu’ rischiosi quali azioni e obbligazioni societarie.
Questa propensione al rischio, basata principalmente sulla speranza di un allentamento della diffusione di COVID-19, si sta rafforzando grazie a dati che confermano i progressi che abbiamo visto durante il fine settimana.
Inoltre, gli investitori di tutto il mondo hanno ancora in mente la risposta monetaria globale senza precedenti a questa crisi e sanno che potrebbe sostenere in modo significativo una ripresa se il virus dovesse iniziare a perdere terreno nella maggior parte delle economie colpite.
Mentre la situazione attuale può indurre alcuni investitori a “catturare il rimbalzo” acquistando sul calo, altri potrebbero voler rimanere cauti e attendere utili societari più accurati per farsi un’idea dell’entità del danno economico prima di aumentare la loro esposizione a questi mercati.
L’indice Stoxx-50 è stato spinto al rialzo dalle azioni finanziarie con ING e Societe Generale che stanno registrando le performance migliori in Europa al momento.
Il panorama tecnico dell’indice Stoxx-50 inizia ad essere davvero interessante poiché i prezzi stanno ora sfidando il loro doppio livello di resistenza (Speedline + 38,20% Fibonacci) a seguito di un gap rialzista registrato all’inizio di questa settimana, che ha portato alla convalida di un modello a bandiera rialzista. Una compensazione della zona di 2.880.0pti potrebbe estendere l’attuale rally verso 2.975.0pti e 3.075.0pti a breve termine.
Pierre Veyret – Analista Tecnico, ActivTrades