Analisi di Mercato

Analisi di mercato ActivTrades – 06/08/2020

VALUTE

La sterlina viene scambiata in rialzo rispetto a tutte le altre principali valute nella mattinata di giovedì. Con i guadagni di oggi la sterlina ha recuperato tutto il terreno perso nei confronti del dollaro a marzo, quando il panic-selling legato al coronavirus ha causato il calo della valuta britannica rispetto al biglietto verde allora considerato come valuta rifugio. Gli ultimi rialzi sono stati innescati dal rilascio della dichiarazione della Banca d’Inghilterra, che rivela l’intenzione di mantenere invariata la politica monetaria a causa di una valutazione più positiva dell’impatto del blocco sull’economia del Regno Unito rispetto a quanto precedentemente previsto.
Ricardo Evangelista – Senior Analyst, ActivTrades

ORO

Il prezzo dell’oro continua a salire alle stelle con l’aumento della domanda del metallo prezioso. La spinta principale proviene dal settore degli investimenti. Tecnicamente siamo in uno scenario nuovo e ancora inesplorato per l’oro, che riflette l’enorme fame di investitori. Mentre la domanda del settore della gioielleria è attenuata dalla crisi sanitaria, stiamo assistendo a una fase euforica in cui gli investitori non stanno prendendo in considerazione indicatori tecnici o fondamentali dal momento che sembrerebbero semplicemente concentrati ad aumentare le loro posizioni sull’oro, l’incertezza prevalente insieme alle crescenti aspettative per ulteriori azioni accomodanti delle banche centrali alimenteranno probabilmente questa fase.
Carlo Alberto De Casa – Chief analyst, ActivTrades

BORSE EUROPEE

L’azionario europeo ha aperto per lo più a ribasso giovedì a causa di un sentimento di mercato più debole dovuto a sviluppi contrastanti su più fronti. L’aumento delle tensioni tra Stati Uniti e Cina, l’aumento dei casi di virus nel vecchio continente e i recenti dati macro misti sono alcune delle nuvole che oscurano il cielo per gli investitori al momento. Come detto in precedenza, non è una sorpresa vedere gli investitori ridurre la propria esposizione ad attività rischiose e / o utilizzare asset più sicuri come strumenti di diversificazione quando aumenta l’incertezza. La “modalità wait and see” continua e gli operatori di mercato probabilmente attendono pazientemente ulteriori driver rialzisti prima di portare i prezzi delle azioni a livelli più alti. Tuttavia, mentre i dati macro e gli aiuti alle economie messi in campo rimangono importanti, l’incapacità dei governi dell’UE di contenere una seconda ondata di virus potrebbe rappresentare una seria minaccia per la ripresa economica, portando a importanti rischi al ribasso per i mercati, dal momento un’evoluzione a forma di W è ancora possibile.
Il settore industriale sta mantenendo a galla le borse europee nonostante l’attuale sentiment misto. L’indice DAX-30 mostra le migliori prestazioni dell’Eurozona, grazie a Siemens dopo che la società ha pubblicato un solido + 8% negli utili, battendo le stime degli analisti.
Pierre Veyret – Technical analyst, ActivTrades