VALUTE

La fiducia continua a dominare sui mercati, come dimostrato dalla performance dell’euro contro il dollaro americano, visto da molti come bene rifugio, La moneta unica ha guadagnato circa lo 0,5% contro la valuta americana all’inizio delle negoziazioni di lunedì. Gli investitori si sentono sempre più fiduciosi nella capacità della zona euro di riprendersi rapidamente. Il numero di casi COVID-19 sta diminuendo in Europa e vi sono segnali sempre più forti che la volontà politica si sta spostando verso uno stimolo economico decisivo e una maggiore solidarietà tra gli stati membri. In questo contesto, gli investitori si sentono più sicuri e supportano attività legate al rischio.
Ricardo Evangelista – Analista Senior, ActivTrades

BORSE EUROPEE

Le borse della zona euro hanno aperto in rialzo questo lunedì, poiché il forte slancio rialzista persiste sui beni percepiti come più rischiosi nonostante l’aumento dei casi di coronavirus nel fine settimana. I dati macroeconomici positivi pubblicati di recente da vari paesi e gli sviluppi di una possibile cura contro Covid-19 hanno aumentato la fiducia del mercato la scorsa settimana. Tuttavia, la diffusione sempre più rapida del virus negli ultimi giorni potrebbe spingere gli investitori a ridurre, perlomeno temporaneamente, la propria esposizione ai titoli azionari questa settimana o addirittura a prendere profitto, in attesa di un maggiore sostegno politico da parte delle banche centrali. Sebbene una profonda correzione al ribasso resti improbabile, il rischio di un consolidamento temporaneo non può essere escluso, nonostante l’attuale umore rialzista.
Pierre Veyret – Analista Tecnico, ActivTrades