Analisi di Mercato

Analisi di mercato ActivTrades – 04/03/2021

VALUTE

La sterlina continua a mostrare segni di forza e sta guadagnando terreno nei confronti dell’euro durante i primi scambi di giovedì. La valuta britannica è sostenuta dal bilancio presentato ieri dal Cancelliere Sunak, che garantisce la continuazione dello stimolo fiscale per tutta l’estate. Così come il successo della campagna di vaccinazione, la prospettiva di un sostegno fiscale prolungato dovrebbe aiutare l’economia del Regno Unito a vedere un ritorno alla normalità prima degli altri paesi Europei. Questa sensazione che la Gran Bretagna sarà più veloce di quanto si pensasse è alla base del recente aumento di domanda di sterlina e potrebbe far spazio ad ulteriori rialzi a breve termine per la valuta inglese.
Ricardo Evangelista – Analista Senior, ActivTrades

ORO

Il prezzo dell’oro è di nuovo sotto pressione per via del rafforzamento del dollaro e sembra incapace di riprendersi al momento. Il lingotto ha perso più di 350 $ dal record raggiunto la scorsa estate, per via del fatto che gli investitori stanno scommettendo su una rapida ripresa economica post-coronavirus. L’impulso negativo di breve termine è ancora predominante ed anche il trend di medio termine è stato compromesso dal declino del prezzo spot, sceso al di sotto del minimo raggiunto a fine novembre 2020. L’interrogativo principale al momento è su quale potrebbe essere il primo supporto in grado di fermare il declino dell’oro. Il prezzo spot si sta ora avvicinando alla soglia di 1.700 $, che rappresenta un primo livello chiave da monitorare, mentre la zona di supporto successiva è a quota 1.670 / 1.675 $.
Carlo Alberto De Casa – Capo Analista, ActivTrades

 

BORSE EUROPEE

Le borse europee sono piuttosto piatte quest’oggi, così come i futures statunitensi, mentre le azioni asiatiche hanno chiuso in rosso alla fine di una sessione di negoziazione controllata per lo più dagli ‘orsi’. L’impulso ottimista di ieri è stato di breve durata poiché persistono i timori che l’aumento dei rendimenti obbligazionari possa compromettere il lungo rally delle borse. Mentre alcuni operatori di mercato stanno già anticipando una ‘sana’ correzione ribassista, alcuni potrebbero vederla come una buona opportunità per comprare. Il settore tecnologico è in rosso quest’oggi mentre i titoli finanziari, energetici e immobiliari continuano a sovraperformare i loro benchmark. Questo significa che alcuni operatori hanno spostato la loro esposizione da un settore ipercomprato (tech) a settori più difensivi.
Nel frattempo, gli investitori si preparano per una giornata impegnativa oggi con una nuova serie di dati macro, la riunione OPEC+ e il discorso del presidente della FED Jerome Powell, prima del rilascio del NFP di oggi.
Pierre Veyret – Analista Tecnico, ActivTrades

 

Le informazioni qui fornite non costituiscono una ricerca di investimento. I materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali volti a promuovere l’indipendenza della ricerca di investimento e in quanto tali devono essere considerati come una comunicazione pubblicitaria.
Tutte le informazioni sono state preparate da ActivTrades (altresì “AT”). Le informazioni non contengono una raccolta dei prezzi di AT, né possono essere intese come offerta, consulenza, raccomandazione o sollecitazione ad effettuare transazioni su alcuno strumento finanziario. Non viene fornita alcuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o alla completezza di tali informazioni. Qualsiasi materiale fornito non tiene conto dell’obiettivo di investimento specifico e della situazione finanziaria di chiunque possa riceverlo. I risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. AT fornisce un servizio di sola esecuzione. Di conseguenza, chiunque agisca in base alle informazioni fornite lo fa a proprio rischio.