Analisi di Mercato

Analisi di mercato ActivTrades – 01/09/2020

VALUTE

Il dollaro prosegue il suo declino nei confronti delle altre valute maggiori arrivando a toccare i minimi di due anni durante le prime fasi di contrattazione del martedì, dal momento che la decisione della Fed in merito all’inflazione continua ad avere effetti sui mercati. Gli investitori vedono la volontà della banca centrale di tollerare livelli di inflazione più alti come un indicatore di mantenimento dei tassi di interesse a livelli bassi anche nel prossimo futuro, riducendo così l’attrattiva di investimenti denominati in dollari.
Ricardo Evangelista – Senior Analyst, ActivTrades

ORO

Le decisioni della Fed e i nuovi target di inflazione hanno lasciato spazio a un nuovo rally dell’oro. Dopo essere rimbalzato sul precedente livello di resistenza (ora zona di supporto) a 1.920$, il lingotto è decollato di nuovo fino a 1.990$ complice anche l’indebolimento del dollaro. Nonostante gli indici americani continuino nella loro salita gli investitori sentono il bisogno di incrementare le loro quote di oro nei portafogli in caso di nuove turbolenze sul mercato azionario e valutario.
Dal punto di vista tecnico il trend di lungo termine dell’oro rimane rialzista, con una prima resistenza posta a 2.010$, il massimo raggiunto il 19 di Agosto, mentre il target successivo si posizionerebbe sul massimo record raggiunto il 10 di Agosto appena sopra quota 2.075$.
Carlo Alberto De Casa – Chief analyst, ActivTrades