Approfondimenti

Trading online: uno scenario in evoluzione

La prima menzione relativa al trading azionario risale al 390 a.C., quando i cittadini della Repubblica Romana (che ha preceduto l’Impero Romano) ricevevano “partes” (azioni) di associazioni come ricompensa per aver contribuito agli sforzi della comunità. Stando ai testi attribuiti al famoso oratore Cicerone, queste azioni potevano essere scambiate con denaro e il loro valore variava a seconda del successo della società sottostante.

Con il passare del tempo, i mercati finanziari sono diventati sempre più sofisticati. Avanzando rapidamente fino ad arrivare al XIV secolo della nostra era, le autorità veneziane legiferarono per fermare il diffondersi di voci che avevano lo scopo di abbassare il prezzo dei titoli di stato, un chiaro segno dell’importanza ricoperta dal trading già all’epoca. L’evoluzione continuò ad un ritmo lento ma costante e nel 1611 fu fondata, in un cortile sprovvisto di tetto nella capitale olandese, la Borsa di Amsterdam, considerata la prima sede moderna per la negoziazione di titoli.

Il mondo del trading finanziario odierno è di gran lunga più sofisticato di quanto non fosse nelle versioni romane o olandesi. Anche solo rispetto a 20 anni fa, quando fu fondata ActivTrades, il trading del 2021 è pressoché irriconoscibile. Sono passati i tempi in cui esso era appannaggio di una ristretta élite di privilegiati. I cambiamenti sociali e tecnologici hanno modificato drasticamente il modo in cui funzionano i mercati finanziari, l’interesse verso questa attività così come il profilo degli investitori. L’odierno processo decisionale e l’invio degli ordini si fonda su attrezzature sofisticate e su un sempre più rapido scambio di informazioni, con i grandi fondi istituzionali che si trovano a competere con folle di piccoli trader al dettaglio, che sono sempre più in grado di accedere e utilizzare strumenti simili, come mostrato giusto di recente dall’episodio di GameStop.

La pandemia generata dal COVID ha reso l’ultimo anno uno dei più duri a memoria d’uomo, a causa dell’impatto sociale ed economico delle misure adottate per arginare il virus. Tuttavia, nonostante le difficoltà subite dall’economia sottostante, i mercati finanziari hanno prosperato. Sebbene la vita si sia quasi fermata, il ritmo dell’innovazione nel trading ha accelerato, spinto dalle politiche monetarie estremamente accondiscendenti da parte delle principali banche centrali, dai generosi stimoli fiscali, dall’incredibile crescita del settore tecnologico e dall’afflusso record di nuovi trader al dettaglio.

Per un broker come ActivTrades, questo scenario di trading in continua evoluzione presenta delle sfide ma anche incredibili opportunità. Negli ultimi 12 mesi il numero di nuovi trader al dettaglio è cresciuto in maniera esponenziale, insieme ai volumi di trading e alle costanti richieste di nuovi strumenti da aggiungere alla nostra offerta. Essere in prima linea in questa rivoluzione ci ha permesso di avere una prospettiva unica sul ritmo folgorante con il quale il settore si sta evolvendo, e siamo certi di essere all’inizio di un’era d’oro per il trading online.

L’esplosione nel numero dei nuovi trader al dettaglio è, in larga misura, frutto delle circostanze create dal lockdown. Nel momento in cui un sempre maggior numero di persone ha iniziato a lavorare da casa, o sono state messe in aspettativa, sono riuscite a ridurre le proprie spese mantenendo un reddito costante. Questo aumento nella disponibilità di tempo e di fondi ha spinto molti a imbarcarsi nella loro prima esperienza di trading. Un altro fattore che ha enormemente contribuito al crescente fascino suscitato dal trading online, è stato l’ascesa vertiginosa dei grandi nomi del settore tecnologico: aziende come Tesla, Apple e Amazon, solo per citarne alcune, hanno continuato a fare notizia man mano che la loro capitalizzazione di mercato cresceva, supportata dall’attesa generata dai loro prodotti e dalla sempre maggior dipendenza alla tecnologia della nostra società.

Crediamo che, all’indomani di questa rivoluzione nel modo del trading, le cose non torneranno come prima; questa nuova normalità è qui per restare. Supportati da ActivTrader, la nostra piattaforma all’avanguardia, da una gamma di prodotti in continua espansione, dagli elevati livelli di soddisfazione dei clienti e dalla possibilità di fare trading senza pagare commissioni, ci sentiamo pronti ad affrontar

 

Le informazioni qui fornite non costituiscono una ricerca di investimento. I materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali volti a promuovere l’indipendenza della ricerca di investimento e in quanto tali devono essere considerati come una comunicazione pubblicitaria. Tutte le informazioni sono state preparate da ActivTrades (altresì “AT”). Le informazioni non contengono una raccolta dei prezzi di AT, né possono essere intese come offerta, consulenza, raccomandazione o sollecitazione ad effettuare transazioni su alcuno strumento finanziario. Non viene fornita alcuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o alla completezza di tali informazioni. Qualsiasi materiale fornito non tiene conto dell’obiettivo di investimento specifico e della situazione finanziaria di chiunque possa riceverlo. I risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. AT fornisce un servizio di sola esecuzione. Di conseguenza, chiunque agisca in base alle informazioni fornite lo fa a proprio rischio.